Comune di Civitella in Val di Chiana
Comune di Civitella in Val di Chiana medaglia d'oro al valore civile
martedý 23 gennaio 2018  Meteo Meteo

5 - Antonio di Tommaso - 1980

 

5 - Antonio di Tommaso Tour virtuale Civitella
Torna al Tour Virtuale


 Italiano
Antonio di Tommaso 
Di Tommaso sente il bisogno di agire secondo le modalità che egli si prefigge secondo le scansioni di una poetica che fa maturare pian piano. Per questa ragione passa dalla pietra ai metalli poi al legno oppure ad altro materiale povero e nello stesso tempo attraversa successive tappe creative: dai maestri che non rinnega alle esplosioni estetiche più stimolanti e al porsi in agguato delle sue creature che sono oggetti, figure, stati d’animo. Sviluppa così un mondo che tiene viva anche se frenata la spinta iniziale, vale a dire il tempo della sua giovinezza, delle immagini vigorose dell’aspra e pietrosa natura abruzzese. Questo ambiente di favola che gli è dentro e il mondo dell’approdo artistico fiorentino procedono assieme, in sintonia oppure in disamore, in scatti per il nuovo oppure nella memoria delle radici: il tutto provoca inquietudini e domande ed una ostinazione del suo lavoro di scultore, un fare continuo. (Gastone Mosci)

Inglese
Antonio di Tommaso 
Di Tommaso feels the need to “act” following his aims, according to the “scansions” of a personal poetry he allows to develop gradually. For this reason, he chooses a multitude of raw materials to create his works of art, using different types of stones, metals, wood and any other material. At the same time he passes through several creative phases: from the masters of the past, he does not disown, to the most stimulating aesthetic explosions, giving life to creatures consisting of shapes, objects and feelings. He develops a world which maintains, albeit restrained, the initial inspiration, that is to say the time of his youth, of the energetic images and the harsh and rocky nature of “Abruzzi”. This fabulous setting which is inside him and his destination, the Florentine artistic world, proceed together in harmony or in disaffection towards the new, or back to the memory of his roots. All this provokes in him restlessness and questions and an obstinacy in his work, feelings he conveys in his sculptures. (Gastone Mosci)


Comune di Civitella in Val di Chiana - 52041 Badia al Pino (AR) Via Settembrini, 21 - Telef. 05754451, Fax 0575445350
E-mail: comune@civichiana.it, PEC civichiana@postacert.toscana.it, IBAN: IT65C0103071451000000135112, CF e PI: 00259290518

Note legali | Privacy

Powered by Artel S.p.a. - http://www.ar-tel.it