Comune di Civitella in Val di Chiana
Comune di Civitella in Val di Chiana medaglia d'oro al valore civile
venerdý 19 ottobre 2018  Meteo Meteo

10 - Mario Moschi - Monumento all'Eccidio

 

10 - Mario Moschi Tour virtuale Civitella
Torna al Tour Virtuale

 Italiano
Mario Moschi
Medaglista di gran fama, di Mario Moschi conoscevamo in terra di Arezzo già due sculture eseguite a molta distanza l’una dall’altra e notevolmente diverse per stile e concetti compositivi. Si tratta di un monumento ai caduti della prima guerra mondiale collocato all’ingresso del liceo ginnasio “F. Petrarca” di impianto decisamente littorio, e del bronzo a tutto tondo sistemato nella parete di destra della Basilica di San Francesco, raffigurante la Madonna che schiaccia il serpente. Molto più vicina a quest’ultima è la composizione che ha lasciato in Civitella, opera che gli era stata commissionata dal Comune nel venticinquesimo anniversario dell’eccidio del 1944. Nel bassorilievo civitellino, in bronzo, Moschi rende plasticamente l’abbandono dal paese in fiamme delle donne e dei bambini; la soluzione bidimensionale ha larghi spiazzi vuoti che mettono in dinamica evidenza il movimento delle figure, anche se il sottostante muro a vista non giova alla migliore lettura della composizione. (Dino Pasquali)

Inglese
Mario Moschi
Famous medallist, Mario Moschi is known in Arezzo for having created two sculptures both distant in time and different from each other in style and compositional structure. The war memorial of the first world war placed in the hall of the high school liceo ginnasio F. Petrarca, a definitely fascist work of art, and the full relief bronze set on the right wall of the “Basilica di San Francesco”, portraying the Virgin Mary treading on the snake. Closer to this one is the composition he made for Civitella. This work was commissioned by the town hall on the occasion of the 25th anniversary of the 1944 massacre. In the bronze bas-relief Moschi reproduces with plasticity the women and children abandoning the burning village. The two dimensional solution has large empty spaces which put in dynamic evidence the movement of the shapes, even if the wall below does not favour the reading of the composition. (Dino pasquali) 


Comune di Civitella in Val di Chiana - 52041 Badia al Pino (AR) Via Settembrini, 21 - Telef. 05754451, Fax 0575445350
E-mail: comune@civichiana.it, PEC civichiana@postacert.toscana.it, IBAN: IT65C0103071451000000135112, CF e PI: 00259290518

Note legali | Privacy

Powered by Artel S.p.a. - http://www.ar-tel.it