Comune di Civitella in Val di Chiana
Comune di Civitella in Val di Chiana medaglia d'oro al valore civile
lunedì 21 maggio 2018  Meteo Meteo

La Strage nazifascista del 29 giugno 1944 Fotografie e MonumentiVideoDocumentiIl campo di concentramento “Villa Oliveto”
Presentazione
Un archivio della Memoria. Queste pagine sono dedicate alla strage nazifascista del 29 giugno 1944 e al Campo di concentramento “Villa Oliveto”.

La strage nazifascista del 29 Giungo 1944
La mattina del 29 giugno 1944 Civitella, Cornia e S. Pancrazio, tre paesi situati nell’arco di colline che separa la Valdichiana dalla Valdambra (estrema propaggine del Valdarno superiore), vengono ...

Intervento del Sindaco
“Ai vivi si devono dei riguardi – affermò il filosofo francese Voltaire - ai morti si deve soltanto la verità” E’ stato precisamente questo il criterio

Bibliografia sulla strage di Civitella in Val di Chiana del 29 giugno 1944
La bibliografia contiene i volumi più significativi pubblicati sulla strage del 29 giugno 1944. Parte delle schede è tratta dal volume: Le stragi nazifasciste in Toscana 1943-45. Guida bibliografica alla memoria. A cura di Valeria Galimi e Simone Duranti. Carocci editore, 2003.

Lara Lammioni: memoria di un massacro
Collegamento al sito web dedicato alla testimonianza di Lara Lammioni, sopravvissuta ai fatti del 1944

Comune di Civitella in Val di Chiana - 52041 Badia al Pino (AR) Via Settembrini, 21 - Telef. 05754451, Fax 0575445350
E-mail: comune@civichiana.it, PEC civichiana@postacert.toscana.it, IBAN: IT65C0103071451000000135112, CF e PI: 00259290518

Note legali | Privacy

Powered by Artel S.p.a. - http://www.ar-tel.it