Comune di Civitella in Val di Chiana
Comune di Civitella in Val di Chiana medaglia d'oro al valore civile
luned́ 22 ottobre 2018  Meteo Meteo

La Strage nazifascista del 29 giugno 1944 Fotografie e MonumentiVideoDocumentiIl campo di concentramento “Villa Oliveto”



Documentazione raccolta dalla procura militare di La Spezia nel corso dei procedimenti giudiziari a carico dei responsabili della strage nazifascista del 29 giugno 1944
Eisinger dichiara che il giorno dell'eccidio era di guardia agli automezzi e rivide i suoi commilitoni solo alla sera, sconvolti dopo quello che era successo. E' riportato l'intero interrogatorio.

Archivio: Tribunale Militare Centrale di Roma
Fondo: Documentazione raccolta dalla procura militare di La Spezia nel corso dei procedimenti giudiziari a carico dei responsabili della strage nazifascista del 29 giugno 1944
Fascicolo: Uffrcio anticrimine del Land Renania Settentrionale-Vestfalia Dipartimento 21 in trasferta a Magonza 2005 Interrogatorio del testimone: Philipp EISINGER
Faldone: 7
Supporto: File


interrogatorio_eisinger_133_140.pdf
Comune di Civitella in Val di Chiana - 52041 Badia al Pino (AR) Via Settembrini, 21 - Telef. 05754451, Fax 0575445350
E-mail: comune@civichiana.it, PEC civichiana@postacert.toscana.it, IBAN: IT65C0103071451000000135112, CF e PI: 00259290518

Note legali | Privacy

Powered by Artel S.p.a. - http://www.ar-tel.it