Comune di Civitella in Val di Chiana
Comune di Civitella in Val di Chiana medaglia d'oro al valore civile
domenica 18 novembre 2018  Meteo Meteo

ELEZIONI POLITICHE 4 MARZO 2018 ELEZIONI 4 MARZO 2018
In Pubblicazione dal 10/01/2018 al 05/03/2018

COME SI VOTA
Potranno votare per eleggere i rappresentanti alla Camera dei Deputati (scheda di colore rosa) tutti i cittadini che hanno compiuto i 18 anni di età entro il giorno fissato per la votazione, presentandosi alla sezione elettorale, indicata sulla tessera elettorale, nelle cui liste risultano iscritti. Oltre alla propria tessera elettorale sarà richiesto un documento di riconoscimento valido. 
Potranno invece votare per eleggere i rappresentati al Senato della Repubblica (scheda di colore giallo), tutti i cittadini italiani che hanno compiuto 25 anni di età entro il giorno fissato per la votazione.
Sia per l’elezione della Camera che per quella del Senato, ogni elettore dispone di un voto da esprimere tracciando con la matita copiativa un segno (esempio, una croce o una barra) sul contrassegno della lista prescelta ed è espresso per tale lista e per il candidato uninominale ad essa collegato. Oppure può tracciare un segno sul nome del candidato uninominale: in tal caso il voto è espresso anche per la lista ad esso collegata e, nel caso di più liste collegate, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti nel collegio.
N.B.: Non è ammesso il voto disgiunto

Schede Elettorali (fac simile):

Votazione Camera

Votazione Senato

Tessera elettorale

Ogni elettore è in possesso della tessera elettorale che lo ha accompagnato nelle eventuali variazioni di residenza. La tessera permette l’espressione del voto per tutte le consultazioni elettorali previste fino ad un numero di 18.

Sarà cura del Presidente del seggio elettorale di appartenenza restituirla all'elettore dopo l’espressione del voto; sarà cura dell’elettore conservarla tra i propri documenti personali.  

Dal 2 marzo 2018 l' Ufficio Elettorale del Comune, rimarrà aperto con orario continuato dalle 8.30 alle 18.00 per:

  • rilascio dei duplicati della tessera elettorale
  • eventuali rettifiche dei dati da apporre sulla tessera.

Il rilascio sarà effettuato al piano terra durante l'orario di apertura dello Sportello Polifunzionale

  • venerdì dalle 8.30 alle 18.00,
  • sabato dalle 8.30 alle 18.00
  • Domenica dalle 7.00 alle 23.00

 Il duplicato deve essere richiesto personalmente esibendo un documento di riconoscimento.

Carta di identità

Nel giorno di venerdì 2 e sabato 3 marzo le carte di identità saranno rilasciate dallo Sportello Unico con orario continuato 8.30-18.00.

Nella giornata di domenica 4 marzo lo Sportello effettuerà il medesimo servizio durante l’orario di apertura dei seggi (7.00-23.00).

Consulta la pagina dedicata

Trasporto in favore di disabili per il raggiungimento del seggio elettorale

In occasione delle Elezioni politiche del 4 marzo 2018, è stato organizzato un servizio di trasporto destinato ai portatori di disabilità per facilitare il raggiungimento del seggio elettorale di appartenenza (art. 29 L. 104/1992).

Gli elettori non deambulanti con problemi fisici a raggiungere dalla loro abitazione il seggio elettorale possono usufruire dello speciale servizio di trasporto ai seggi che dovrà essere richiesto telefonicamente al Comune al numero 0575 445313-14  il giorno della votazione domenica 4 dicembre dalle ore 7.00 fino alla chiusura dei seggi (ore 23.00) .
Quanti siano interessati ad utilizzare gli speciali automezzi messi a disposizione dal Comune, sono pregati di contattare l'ufficio suindicato per concordare modalità e orario del viaggio.

 

Voto assistito (legge 05 febbraio 2003 n.17)

Gli elettori fisicamente impediti ad esprimere autonomamente il voto, possono esercitare il diritto di voto con l’assistenza di un elettore della propria famiglia o di altro elettore liberamente scelto.
Sono da considerarsi fisicamente impediti i ciechi, gli amputati delle mani, gli affetti da paralisi o da altro impedimento di analoga gravità tale da impedire di esprimere il voto senza l’aiuto di un accompagnatore.
Nel caso in cui l’elettore sia affetto da menomazione fisica evidente, l’esercizio del voto assistito può essere consentito, in assenza di certificazione, dal Presidente del Seggio che valuterà, di volta in volta, l’effettivo impedimento fisico al voto.
Quando l’impedimento non sia evidente, esso potrà essere dimostrato con un certificato rilasciato, gratuitamente ed in esenzione da qualsiasi diritto, dal funzionario medico designato dalla competente Azienda USL Toscana Sud Est (Servizio Medicina Legale, Via Curtatone, 56 - palazzina ex maternità, tel. 0575/255991) che attesti l’impedimento all'esercizio autonomo del voto, da presentare al Presidente del seggio elettorale.
Coloro che siano in possesso di libretto nominativo rilasciato dal Ministero dell’Interno in favore di ciechi civili per cecità assoluta ovvero siano titolari di tessera elettorale su cui è già stato apposto il simbolo “AVD” per l’annotazione permanente del diritto al voto assistito, non necessitano di alcuna certificazione medica.

Manifesto recapiti orari ASL (vedi fondo pagina)

AVD Annotazione Permanente del diritto di voto assistito

Nel caso in cui l’elettore fisicamente impedito sia affetto da grave infermità permanente, può presentare all'Ufficio Elettorale del Comune di iscrizione elettorale la domanda per l’apposizione, sulla tessera elettorale, dell’annotazione permanente del diritto al voto assistito (apposito simbolo “AVD”).
Alla domanda deve essere allegata la documentazione sanitaria attestante l’impossibilità ad esercitare autonomamente il diritto di voto. Tale attestazione verrà riportata anche sulle successive tessere elettorali al fine di evitare all'elettore di rinnovare, di volta in volta, la certificazione sanitaria in occasione di ogni consultazione elettorale.
Per la suddetta certificazione gli elettori possono rivolgersi all'Azienda USL Toscana Sud Est, Servizio Medicina Legale, via Curtatone, 56 - palazzina ex Maternità, Tel. 0575/255991.

Votazione dei ricoverati presso casa di riposo, infermeria o altra strutture sanitaria

La raccolta del voto viene effettuata nel seggio nella cui circoscrizione territoriale è compresa la struttura. I ricoverati devono essere in possesso, oltre che della tessera elettorale, anche dell’apposita autorizzazione rilasciata dall’Ufficio Elettorale.

Votazione dei ricoverati presso Ospedale San Donato

Presso l’ospedale sono istituiti due seggi elettorali per la votazione degli elettori ivi ricoverati e due seggi volanti per la raccolta del voto dei malati impossibilitati ad alzarsi dal letto.

Scrutinio

Lo scrutinio delle schede ha inizio alle ore 23.00 di domenica 4 marzo appena concluse le operazioni di voto.

Si procederà prima allo scrutinio per il Senato e subito dopo a quello per la Camera.

LISTE  CANDIDATI

Vedi allegati fondo pagina

Numero degli elettori del Comune di Civitella in val di Chiana

Votanti per la Camera dei Deputati: 7.037

Votanti per il Senato della Repubblica: 6.506

Votanti solo all'estero: 228 elettori (di cui n. 226  residenti  all'estero  in Paesi in cui si può votare per corrispondenza e  n. 2 residenti nel Comune e domiciliati temporaneamente all'estero che hanno richiesto di votare  per corrispondenza)

 

Sul sito del Ministero dell'Interno, approfondimento relativo alle istruzioni e agli adempimenti per le prossime operazioni elettorali e FAQ sui temi maggiormente ricorrenti. 

Lo spot della campagna di comunicazione.

 

 

 

 

 


Comune di Civitella in Val di Chiana - 52041 Badia al Pino (AR) Via Settembrini, 21 - Telef. 05754451, Fax 0575445350
E-mail: comune@civichiana.it, PEC civichiana@postacert.toscana.it, IBAN: IT65C0103071451000000135112, CF e PI: 00259290518

Note legali | Privacy

Powered by Artel S.p.a. - http://www.ar-tel.it