<<< Torna alla Ricerca


Documentazione raccolta dalla procura militare di La Spezia nel corso dei procedimenti giudiziari a carico dei responsabili della strage nazifascista del 29 giugno 1944
Eisinger dichiara che il giorno dell'eccidio era di guardia agli automezzi e rivide i suoi commilitoni solo alla sera, sconvolti dopo quello che era successo. E' riportato l'intero interrogatorio.

Archivio: Tribunale Militare Centrale di Roma
Fondo: Documentazione raccolta dalla procura militare di La Spezia nel corso dei procedimenti giudiziari a carico dei responsabili della strage nazifascista del 29 giugno 1944
Fascicolo: Uffrcio anticrimine del Land Renania Settentrionale-Vestfalia Dipartimento 21 in trasferta a Magonza 2005 Interrogatorio del testimone: Philipp EISINGER
Faldone: 7
Supporto: File


interrogatorio_eisinger_133_140.pdf